Accedi con:
  • Ultimo Aggiornamento: 26 Aprile 2017 - 11:42

Sssèèè..., la castagna!!!

At fat mond chilt minL’era un tranquel paisòt ‘d muntagna
e tot j an i feva la su bèla sagra dla castagna.
Banchèti stòisi par tot al vì,
e giòstri, saltimbench, musica, bal e aligrì.
Mo e’ zucaròin dla fèsta che tot j aspitaèva,
l’era un grupèt ad brasilieni ch’al balaèva.
E spèta, spèta, l’arivet ènca l’òura ‘d che spetaqual,
e un braènch ad oman j era datònda me’ paèlch a ciuces i zapal.
Cio, e saltet fura da sèch si-sèt barnaèrdi a cul neud
ch’al sbatòiva tèti e ciapi ch’ui n’era che par no sbavaè, j ingulaèva e’ speud.
Snò una vècia da la teraza d’una caèsa la feva la faza gnosa:
    “Sssèèè... la castagna, quèsta l’è la fèsta dla balosa!”


Sssììì...,  la castagna !!!

Era un tranquillo paesino di montagna \ e tutti gli anni facevano la loro bella sagra della castagna. \ Bancarelle stese lungo tutta la via, \ e giostre, saltimbanchi, musica, ballo e allegria. \ Ma lo zuccherino della festa che tutti aspettavano, \ era un gruppetto di brasiliane che ballavano.  \ E aspetta, aspetta, arrivò anche l’ora di quello spettacolo, \ e un gruppo di uomini era attorno al palco a succhiarsi le labbra in attesa del miracolo. \ Ohi, saltarono fuori improvvisamente sei-sette bellezze a culo nudo \ che sbattevano tette e natiche che c’era chi per non sbavare, ingoiava lo sputo. \ Solo una vecchia dalla terrazza di una casa faceva la faccia perplessa: \ “Sssììì...la castagna, questa è la festa della ballottola lessa!

Aggiungi commento

Regole per aggiungere nuovi commenti:
* i commenti degli utenti registrati (che hanno fatto il login) vengono visualizzati immediatamente;
* i commenti degli utenti non registrati vengono pubblicati dopo essere stati valutati dalla Redazione (la registrazione è gratuita);


Codice di sicurezza
Aggiorna

ULTIMI COMMENTI