Accedi con:
  • Ultimo Aggiornamento: 26 Aprile 2017 - 11:42

5 Stelle, "Scuola capolavoro"

Scuola via Villagrappa rendereingIl Movimento 5 Stelle di San Mauro plaude al nuovo plesso scolastico, definendolo “capolavoro architettonico ed ingegneristico”. Così in una nota del consigliere Gerardo Gridelli. Il tutto era nato da un cittadino che su facebook aveva fatto alcuni rilievi tecnici sui lavori nel nuovo plesso in via Villagrappa. Ovviamente era spuntata fuori una discussione, arrivata nell’aula del consiglio comunale con una interrogazione e la richiesta dei 5 Stelle di visionare di persona l’intervento insieme a un tecnico fidato. Alla fine tutti promossi, pure a pieni voti. Una domanda però sorge spontanea: ha senso che la politica segua l’onda di facebook, dove tutti possono dire la loro senza filtri e responsabilità di sorta? I dubbi sono tanti. Come in questo caso dove il rumore è stato tanto e, come emerso, assolutamente per nulla. (ff)
Di seguito l’intervento del consigliere Gerardo Gridelli.

“Qualche giorno fa, molti di noi hanno avuto modo di leggere e commentare un post su ‘Sei di San Mauro Pascoli se...’ in cui si levavano alcuni dubbi sulle procedure di messa in opera e di lavorazione dei pannelli X-Lam per il nuovo plesso scolastico. Qualche lista civica (TuttixSanMauro, ndr) ha redatto una timida interrogazione per avere qualche informazione, non capendo forse la vera problematica. I pannelli X-Lam sono di legno multi strato è realizzato con tavole di abete a strati incrociati incollati tra loro (con colle senza formaldeide) o tenuti insieme da viti di legno (a secco). L'unico nemico è l'umidità eccessiva e duratura.

Se i pannelli non accuratamente protetti (ed era questo il grosso dubbio e problema) assorbivano un eccessiva umidità (e nei mesi di gennaio e febbraio nella nostra terrà l'umidità è alquanto notevole) può provocare l'attacco di funghi cariogeni che consentono un degrado strutturale dei pannelli, con grossi rischi per il plesso scolastico.


Come Movimento 5 Stelle non potevamo perdere tempo in lungaggini burocratiche ed aspettare qualche mese per avere una risposta a qualche interrogazione. Grazie all'aiuto di un tecnico esperto (ingegnere altamente qualificato impiegato in un istituto di qualità, sezione centro sperimentale per le costruzioni) abbiamo effettuato un sopralluogo nel futuro plesso scolastico.

Sopralluogo avvenuto insieme all'Ufficio tecnico del Comune ed al progettista e direttore dei lavori Arch. Zini (affiancato dall'ing. C. Zamagni) signore anziano con un CV indiscutibilmente pieno di esperienze anche altamente specifiche nel settore delle scuole. Per chi fosse interessato il suo studio ha il seguente sito http://www.zpzpartners.com/ dove si possono ammirare le sue realizzazioni architettoniche.

Il sopralluogo è stato comunque effettuato in un clima di massima chiarezza e rispetto.

Alle nostre domande ed osservazioni hanno puntualmente confermato che non sono stati fatti errori eclatanti ed i materiali scelti sono di ottima qualità e corredati di certificazione a norma.

Per motivi di sicurezza, a causa della difficoltà di accesso, non ci è stato possibile ispezionare la parte di copertura dell'edificio, la più soggetta a deterioramento se non protetta a dovere, ci è stato però mostrato un video che sintetizzava la fase di copertura con sovrapposizione delle giunture, della guaina bituminosa, a fiamma.

La struttura è un vero capolavoro architettonico ed ingegneristico.

Siamo orgogliosi per il fatto che tra non molto, San Mauro Pascoli avrà una scuola avveniristica sia dal punto di vista della disposizione degli spazi che da quello dello della fruibilità didattica degli stessi. Un gioiello che sarà usato dai nostri figli.”

Aggiungi commento

Regole per aggiungere nuovi commenti:
* i commenti degli utenti registrati (che hanno fatto il login) vengono visualizzati immediatamente;
* i commenti degli utenti non registrati vengono pubblicati dopo essere stati valutati dalla Redazione (la registrazione è gratuita);


Codice di sicurezza
Aggiorna

ULTIMI COMMENTI