Accedi con:
  • Ultimo Aggiornamento: 25 Luglio 2017 - 08:28

Sammaurese, arriva la capolista Fermana. Appello del tecnico

Protti StefanoSpartiacque decisivo della stagione della Sammaurese, la gara di domenica prossima contro la capolista Fermana in visita al Macrelli (inizio ore 15). Una partita speciale per il tecnico Stefano Protti, soprannominato a Fermo il “Sindaco” della cittadina. Il motivo è presto detto: due decadi fa, fascia di capitano al braccio, con 13 reti contribuì al salto in serie C1. Quella categoria che oggi la Fermana si è guadagnata con quattro turni di anticipo.

“Da sempre sono tifoso della Fermana, lo sarei anche se giocasse in Terza categoria – ha detto al Corriere Romagna il tecnico – Per me sarà una partita speciale che potrò assaporare intensamente in campo, a differenza dell’andata dove ero relegato in tribuna per una ingiusta squalifica. Loro hanno conquistato il sogno, vincitori del campionato senza partire da favoriti, noi ancora ce lo dobbiamo sudare portando a casa 9 punti nelle prossime tre gare se vogliamo entrare nella storia. Non sarà facile, nessuno ci regalerà nulla, ma conosco il potenziale dei nostri ragazzi e so che possiamo farcela”.

Il tecnico in questi giorni ha fatto un appello ai sammauresi perché domenica prossima vadano allo stadio in sostegno dei suoi ragazzi. “Mi aspetto una cornice di pubblico importante vista la posta in palio e quanto hanno fatto i nostri ragazzi in questo campionato – prosegue Protti – Se non ci si avvicina in occasioni come queste non so cosa dire. La società sta facendo sforzi incredibili per questi livelli, merita di essere ripagata con una grande risposta. Non dico le 2mila persone dell’andata a Fermo, ma qualche centinaio in più sarebbe bel passo avanti. Spero che i sammauresi non mi deludano”. 

Aggiungi commento

Regole per aggiungere nuovi commenti:
* i commenti degli utenti registrati (che hanno fatto il login) vengono visualizzati immediatamente;
* i commenti degli utenti non registrati vengono pubblicati dopo essere stati valutati dalla Redazione (la registrazione è gratuita);


Codice di sicurezza
Aggiorna

VIGNETTA

ULTIMI COMMENTI