Logo new 02

municipio con fontanaComune San Mauro Pascoli – Pollini Four: 1-0. Un gol di vantaggio alquanto salato visto che il gruppo immobiliare dovrà sborsare 224mila euro, quote del pagamento Imu arretrato 2011-2015 mai versate. A deciderlo è stata la sentenza della Commissione tributaria regionale che il 23 ottobre scorso ha pubblicato la sentenza, come rivelato dal Corriere Romagna di oggi. Rimane a carico del sindaco Garbuglia e di due dipendenti il procedimento penale per abuso d’ufficio per avere applicato diversi importi in tempistiche diverse ai vari proprietari.

La vicenda era stata portata alla luce dal sindaco stesso, che in una nota pubblica aveva spiegato di essere oggetto di un procedimento penale a suo carico per abuso d’ufficio in merito alla richiesta di pagamento Imu del Comune a carico di Pollini Four (leggi news).

Al centro l’Accordo di programma dietro il Centro Giovani, quello che doveva portare alla nascita di teatro e appartamenti, chiuso con un nulla di fatto un anno fa per la rinuncia dei privati a investire nell’area. Restava in ballo la questione del pagamento delle quote Imu per un quinquennio, pretese dal Comune. Da qui carte bollate su due fronti: penale, a carico di Sindaco e due dipendenti; Tributario, per il ricorso della Pollini Four. Il primo round è del Comune e soprattutto delle sue casse.

Aggiungi commento

Regole per aggiungere nuovi commenti:
* i commenti degli utenti registrati (che hanno fatto il login) vengono visualizzati immediatamente;
* i commenti degli utenti non registrati vengono pubblicati dopo essere stati valutati dalla Redazione (la registrazione è gratuita);


Codice di sicurezza
Aggiorna