• Ultimo Aggiornamento: Mercoledì 02 Dicembre 2020 - 21:51:08
Sanmauropascolinews.it

Sanmauropascolinews.it

Nuvoloso

0.56°C

Nuvoloso
Umidità: 87%
Vento: SSE a 6.21 K/H
Sabato
Pioggia
10.56°C / 13.33°C
Domenica
Acquazzoni
5.56°C / 12.22°C
Lunedì
Parzialmente nuvoloso
3.33°C / 8.89°C

Casa Pascoli Web

Oltre duemila volumi che andranno a implementare il patrimonio librario del Museo di Casa Pascoli. A donarli è stata la famiglia di Mario Pazzaglia, celebre studioso noto per la sua antologia scolastica, per 18 anni (1987-2005) presidente dell’Accademia Pascoliana. Strettissimo il legame affettivo di Pazzaglia con San Mauro Pascoli tanto che il Comune nel 1992 gli conferì la cittadinanza onoraria. Scomparso tre anni fa, i figli Maria e Alberto hanno deciso di fare questa importante donazione al paese pascoliano selezionando un’ampia parte tra i tantissimi volumi del docente dell’Ateneo bolognese.

“Sono circa ottomila i volumi della biblioteca Pazzaglia a Bologna, un’enorme mole che abbiamo avuto il privilegio di guardare e selezionare grazie ai figli del professore – ha detto al Corriere Romagna Rosita Boschetti che ha curato la selezione – Di questi ne abbiamo selezionati oltre duemila. La biblioteca di Mario Pazzaglia era perfettamente organizzata e classificata per tematiche, ogni scaffale accuratamente destinato a una determinata disciplina. Un'intera sezione era dedicata a Pascoli e all'Accademia Pascoliana di cui Pazzaglia fu per anni Presidente, con tutti i numeri della Rivista Pascoliana e dei Quaderni di San Mauro, i carteggi e le tesi di laurea e di dottorato di interesse pascoliano, edizioni di pregio come i Carmina, con le meravigliose decorazioni di Adolfo De Carolis. A tutto ciò si aggiungono una miriade di volumi di letteratura italiana e straniera, di poesia, italianistica, semiotica, studi sulla metrica, poi i grandi classici della letteratura latina e greca, le raccolte enciclopediche di pregio e le opere di critica letteraria”.

Il tutto andrà a fare parte della biblioteca del Museo di Casa Pascoli quando sarà ospitata (tra un paio d’anni) nell’area che attualmente vede la scuola materna. Il materiale sarà messo a disposizione degli studiosi insieme ad altre donazioni documentarie ricevuta sempre dal Museo. E sempre in onore di Pazzaglia, l’Accademia Pascoliana gli ha dedicato un volume che raccoglie gli atti di un convegno a lui dedicato due anni fa. Contestualmente è stato presentato anche il libro “Clemente Mazzotta, studioso e filologo. Studi, ricordi e mostra bibliografica a dieci anni dalla scomparsa”, dedicato allo studioso che guidò l’Accademia dopo Pazzaglia.

Filippo Fabbri

Aggiungi commento

Regole per aggiungere nuovi commenti:
* i commenti degli utenti registrati (che hanno fatto il login) vengono visualizzati immediatamente;
* i commenti degli utenti non registrati vengono pubblicati dopo essere stati valutati dalla Redazione (la registrazione è gratuita);