Logo new 02

calzolai 002Inserire nel sistema produttivo calzaturiero persone con disabilità. È l’obiettivo del corso di formazione promosso dal Cercal, la scuola internazionale di calzature di San Mauro Pascoli. Una decina i posti a disposizione, 300 invece le ore del corso tra lezioni teorico-pratiche, dimostrazioni ed esercitazioni in aula e laboratorio, e visita in azienda.

La grande novità dell’iniziativa è rappresentata dal committente: un’azienda del territorio. Alla ricerca di figure da inserire, come previsto dalla Legge 68/99, ha “delegato” la formazione dei giovani al Cercal, offrendo anche l’opportunità di proseguire il percorso in azienda con successivi tirocini con rimborso spese, propedeutici all’inserimento lavorativo.

Le materie affrontate durante il corso riguardano le principali mansioni del sistema calzaturiero: ciclo produttivo della calzatura, tecniche di taglio di pellami e materiali in uso, preparazione e orlatura di tomaie, preparazione e tecniche di montaggio, introduzione alle tecniche di finissaggio, sicurezza nei luoghi di lavoro.

Il corso è gratuito, la data ultima di iscrizione è il 20 ottobre prossimo. Al termine del percorso formativo verrà rilasciato un Attestato di frequenza, mentre al termine del tirocinio si prevede il rilascio di Schede Capacità e Conoscenza, come previsto dalle disposizioni Regionali.

Per informazioni: Cercal San Mauro Pascoli tel. 0541-932965 Antonietta Romano cercal@cercal.org Sito web: www.cercal.org

Aggiungi commento

Regole per aggiungere nuovi commenti:
* i commenti degli utenti registrati (che hanno fatto il login) vengono visualizzati immediatamente;
* i commenti degli utenti non registrati vengono pubblicati dopo essere stati valutati dalla Redazione (la registrazione è gratuita);


Codice di sicurezza
Aggiorna