Logo new 02

campmeup1Sono oltre 120 i partecipanti che hanno già aderito alla terza edizione di Camp Me Up di venerdì 6 luglio 2018 a Villa Torlonia a San Mauro Pascoli.  Titolo dell’evento: “Human Business Evolution: costruisci oggi l’azienda di domani”.

Il format nasce dall’idea di 13 professionisti accomunati dalla voglia di condividere le loro competenze e contribuire a costruire un mondo del lavoro più autentico”, si legge in una nota. Patrocinato dalla Camera di Commercio di Forli-Cesena e dal Comune di San Mauro Pascoli, l'evento formativo propone incontri in plenaria e workshop tematici, guidati da un team di relatori.

A partire da Massimo Folador, docente di Business Ethics presso la Liuc (Università Carlo Cattaneo) e fondatore di Askesis srl (www.askesis.eu), società che si occupa di processi di cambiamento culturale e organizzativo. Nel suo intervento di apertura del Camp Me Up, dal titolo “Storie di ordinaria economia: l’organizzazione (quasi) perfetta di aziende alle quali ispirarsi”, Folador spiega quali sono le strategie e i modelli innovativi adottati dalle aziende italiane che hanno raggiunto risultati eccellenti.

Lo scrittore Alessandro Baccaglini apre la sessione pomeridiana con il suo intervento dal titolo “L’Azienda Verticale: fare impresa in modo nuovo per creare un mondo nuovo”, presentando un approccio basato sul superamento dell'ambizione personale a favore di una visione del mondo migliore come strategia per ottenere successo anche in termini finanziari.

Una visione “human oriented” del business sarà il filo conduttore dei diversi workshop in programma durante la giornata, incentrati sui molteplici aspetti di una nuova concezione del lavoro, più consapevole ed etica: dalla capacità di valorizzare le risorse umane alle strategie per parlare in pubblico, dai consigli per gestire lo stress quando si fa business in inglese allo stretto legame tra la pratica dello sport e il raggiungimento dei traguardi lavorativi, dalle metodologie più attuali per guidare un brainstorming efficace alle nuove tendenze dei social media e alle opportunità offerte dallo smart working, con una piacevole incursione nel mondo della cucina...perché anche nutrirsi bene aiuta a lavorare meglio!

Oltre alla possibilità di partecipare agli incontri formativi, il Camp Me Up offre l’occasione per fare networking, incontrare colleghi, partner e conoscere potenziali clienti, con i quali condividere idee ed esperienze in una location accogliente ed esclusiva.

Pagando un ticket unico di 30€ è possibile assistere ai 2 incontri in plenaria e prendere parte a 2 (1 al mattino e 1 al pomeriggio) tra gli 8 workshop in programma. Le iscrizioni si effettuano esclusivamente online sul sito www.campmeup.it

Aggiungi commento

Regole per aggiungere nuovi commenti:
* i commenti degli utenti registrati (che hanno fatto il login) vengono visualizzati immediatamente;
* i commenti degli utenti non registrati vengono pubblicati dopo essere stati valutati dalla Redazione (la registrazione è gratuita);


Codice di sicurezza
Aggiorna