Logo new 02

Logo new 02

Tutti x San MauroIl progetto politico di Nicola Rossi perde un primo pezzo. Si tratta della lista civica TuttiXSanMauro (nella foto i candidati del 2014). Che qualcosa tra i due gruppi fosse andato storto era apparso evidente nella presentazione di “San Mauro Di Nuovo” avvenuta due settimane fa. Nell’occasione era presente l’intero stato maggiore dei partiti di centrodestra (Lega, Forza Italia, Fratelli d’Italia), nessuna traccia invece di esponenti di TuttiXSanMauro. Difficile catalogare l’assenza come semplice casualità.

A fugare gli ultimi dubbi ci ha pensato lo stesso gruppo con un comunicato stampa il cui messaggio politico è chiaro: abbiamo sostenuto la discesa in campo di Nicola Rossi sino a quando il progetto era realmente civico, ma ora che i partiti di centrodestra (Lega in primis) ci hanno messo il “cappello” il quadro è cambiato.

È una presa di posizione che inguaia Rossi in due modi: prima di tutto perché allontana il suo progetto civico a favore di una discesa in campo più politica; in secondo luogo, ed è la notizia più grossa, TuttiXSanMauro lascia aperta la porta di una sua presenza alle comunali. Dunque, non più due liste ma tre.

Resta da vedere da quale parte politica attingerà voti. Una cosa è certa: alle comunali di cinque anni fa portò a casa il 17,2%. Se dovesse bissare il risultato sarebbe decisivo da una parte o dall’altra. (FF)

Di seguito la nota stampa di TuttiXSanMauro
Con il presente comunicato la lista civica TuttiXSanMauro intende comunicare e spiegare le motivazioni che hanno portato alla decisione di non partecipare al progetto politico che vede Nicola Rossi candidato a Sindaco per San Mauro Pascoli. Per chiarezza ci teniamo a dire che siamo stati i primi ad ascoltare, condividere e sostenere la volontà di Nicola di correre per la carica di Sindaco in rappresentanza della lista TuttiXSanMauro, per svariati motivi: in primis siamo sempre convinti che l’età non sia di per sé un ostacolo alle capacità di governo, in secondo luogo è un ragazzo preparato e motivato.

Il semplice fatto che la sua candidatura fosse, in un primo momento, disponibile solo in caso di “accordo” tra tutte le forze di opposizione era un chiaro segno della sua determinazione.

Il nostro spirito è stato però chiaro sin dall’inizio: coerentemente con i pilastri fondanti della nostra lista civica abbiamo chiesto di tenere al di fuori del progetto le bandiere di partito, ed una certa “freschezza” nella lista dei candidati lasciando ad un ruolo di puro sostegno quei personaggi politici che avrebbero “colorato” diversamente il progetto a sostegno di Nicola.

Le nostre richieste sono state inizialmente condivise dagli altri partecipanti, rappresentanti a livello locale della Lega Nord, e da cui sono seguiti svariati incontri dove si è abbozzato il cammino verso le amministrative di maggio 2019.

Prima di Natale però le carte in tavola sono cambiate in quanto è stata imposta la presenza di alcuni candidati scelti dalla Lega Nord, diktat al quale noi non vogliamo sottostare per svariati motivi:

Le decisioni per San Mauro devono essere sempre prese entro i confini comunali e non dalle segreterie di partito;

Non crediamo nella chiave di lettura partitica Destra contro Sinistra nelle elezioni amministrative comunali e quindi non condividiamo la candidatura dei personaggi che “colorano” in maniera inequivocabile una lista che si vuole definire ed essere civica. Giunti a questo punto, con un interesse sempre crescente della cittadinanza che ci ha sostenuto e crede in noi, valuteremo di candidarci con la lista veramente civica, TuttiXSanMauro, alle amministrative 2019.

Aggiungi commento

Regole per aggiungere nuovi commenti:
* i commenti degli utenti registrati (che hanno fatto il login) vengono visualizzati immediatamente;
* i commenti degli utenti non registrati vengono pubblicati dopo essere stati valutati dalla Redazione (la registrazione è gratuita);


Codice di sicurezza
Aggiorna