Logo new 02

Papa Francesco mette d’accordo tutti nel Rubicone. Da destra a sinistra, i primi cittadini dalla collina alla pianura. Lo testimonia la nota congiunta a firma di 9 sindaci del territorio.

Papa Francesco“A distanza di 31 anni dalla storica visita in Romagna di Papa Giovanni Paolo II le nostre terre tornano nuovamente ad accogliere il Santo Padre, in un momento solenne e al contempo familiare per l'intera Romagna.
Avere qui Papa Francesco ci unisce come comunità, oltrepassando confini e campanili, quelle piccole grandi barriere che lui stesso, con il suo operato, riesce ogni giorno ad abbattere. 
La sua visita ravviva il nostro impegno e stimola le nostre coscienze, ci testimonia quanto un solo uomo, con la forza dell'esempio, possa unire, ricucire, intessere. 
Stringerci attorno a lui ci impegna a essere una comunità, a lavorare fianco a fianco come abbiamo fatto insieme per questo indimenticabile momento, in grado di portare centinaia di volontari, istituzioni e forze dell'ordine a dare vita in poco tempo a un'organizzazione puntuale ed entusiasta. 
E insieme lo saremo anche all'indomani della festa, nel ripartire con la vita di ogni giorno: lo spirito di comunità di cui Papa Francesco è emblema sarà la bussola nel cammino che questa giornata così intensa e corale ha tracciato per noi”.

Ermes Battistini Sindaco di Longiano, Massimo Bulbi Sindaco di Roncofreddo, Luciana Garbuglia Sindaco di San Mauro Pascoli, Filippo Giovannini Sindaco di Savignano sul Rubicone, Matteo Gozzoli Sindaco di Cesenatico, Piero Mussoni Sindaco di Borghi, Quintino Sabattini Sindaco di Sogliano al Rubicone, Roberto Sanulli Sindaco di Gambettola, Gianluca Vincenzi Sindaco di Gatteo

Aggiungi commento

Regole per aggiungere nuovi commenti:
* i commenti degli utenti registrati (che hanno fatto il login) vengono visualizzati immediatamente;
* i commenti degli utenti non registrati vengono pubblicati dopo essere stati valutati dalla Redazione (la registrazione è gratuita);


Codice di sicurezza
Aggiorna