Sanmauropascolinews.it

San Mauro 2022 2023

Sanmauropascolinews.it

tigre cineseSi racconta che il terzo imperatore della dinastia dei Ming, giunto all’apice del potere, fece chiamare a corte il migliore di tutti i pittori della Cina. Lo portò nella grande sala dov’era posizionato il suo trono, e gli disse: “Questo è il luogo più importante di tutta la Cina, qui si decidono le sorti dell’impero, qui c’è il mio trono dove accolgo i dignitari, i generali, i capi delle nazioni. Voglio che tutti, entrando in questa stanza, riconoscano subito la mia fierezza, la mia forza, il mio potere. Per questo ti chiedo di dipingere sulla parete dietro il trono, una grande tigre, maestosa e fiera, che rappresenti la mia potenza.”

Il pittore accettò, ma chiese un anno di tempo per realizzare l’opera. Si mise seduto davanti alla parete bianca con i pennelli e i colori in mano. Quattro mesi dopo l’imperatore entrò nella sala e con grande sorpresa vide il pittore ancora seduto, immobile, mentre sulla parete non era stato disegnato nulla. Tornò ancora dopo qualche mese, e trovò la stessa situazione, il pittore immobile, pennelli e colori in mano, la parete completamente bianca. Allora cominciò ad arrabbiarsi e minacciò il pittore di tagliargli la testa se non avesse disegnato la tigre quanto prima.

Di nuovo tornò un paio di mesi dopo e trovò la stessa identica scena. Allora la sua ira giunse al colmo, mentre ormai mancavano pochi giorni alla fine dell’anno. Il penultimo giorno, davanti alla parete ancora vuota, l’imperatore pronunciò la sua sentenza: sarebbe tornato l’indomani con quattro soldati per tagliare la testa al pittore.

Ma il giorno dopo quando entrò nella stanza, rimase stupefatto: sulla parete, dietro il trono, era dipinta una tigre meravigliosa, enorme, possente, una belva di straordinaria bellezza e fierezza. Il pittore l’aveva disegnata in una notte. Mentre rimetteva a posto i pennelli disse sottovoce: “Le grandi opere vanno pensate e preparate a lungo, è necessario averle chiare nella mente e nel cuore, dopodiché è un attimo realizzarle.”

Penso alle nostre giornate caotiche: ti alzi al mattino, un caffè di corsa, poi ti fiondi in macchina nel caos delle strade già intasate. Porti il piccolo all’asilo, il più grandicello a scuola, poi ufficio o fabbrica… Il poco tempo libero che abbiamo, spesso viene usato per navigare sui social, che ci riempiono di immagini e suoni quasi sempre inutili.

E così è venuto a mancare quell’ingrediente fondamentale che è il silenzio, decisivo per dare profondità ai nostri pensieri, alle nostre scelte, ai nostri progetti. È venuta a mancare quella postura del cuore che è il raccoglimento, l’interiorità, la dimensione contemplativa delle cose. Il rischio è quello di uno stile di vita sempre più piatto, di scelte casuali e istintive, di evasioni da poco.

Il grande filosofo e matematico Pascal diceva: “La maggior parte dei guai che capitano a un uomo, gli avvengono perché non sa stare da solo, in silenzio, fra quattro mura.”

Don Paolo

 

Ultimi Commenti

Sergio Scarpellini ha inserito un commento in San Mauro saluta Sisto Rocchi
Riposa in pace caro amico Rocky, sarai sempre nei miei ricordi più belli. Ciao Sisto, Filippo.
Non so se e' meglio di Miro e Maroni ma sicuramente e' il sammaurese più innamorato del proprio paes...
Premetto che per precedenti impegni sono stato impossibilitato alla partecipazione della presentazio...
Canzio Pollarini ha inserito un commento in Morandi, dall'Arlecchino al market
Che bello l'arlecchino ci andavo da bambino, ancora adesso provo una sensazione che non so descriver...
Guest ha inserito un commento in LA LIBERAZIONE DI SAN MAURO PASCOLI - Parte prima
Altro elemento importante, che creerà di fatto una modifica futura degli avvenimenti era il fatto ch...

 

Ultimi Commenti

Sergio Scarpellini ha inserito un commento in San Mauro saluta Sisto Rocchi
Riposa in pace caro amico Rocky, sarai sempre nei miei ricordi più belli. Ciao Sisto, Filippo.
Non so se e' meglio di Miro e Maroni ma sicuramente e' il sammaurese più innamorato del proprio paes...
Premetto che per precedenti impegni sono stato impossibilitato alla partecipazione della presentazio...
Canzio Pollarini ha inserito un commento in Morandi, dall'Arlecchino al market
Che bello l'arlecchino ci andavo da bambino, ancora adesso provo una sensazione che non so descriver...
Guest ha inserito un commento in LA LIBERAZIONE DI SAN MAURO PASCOLI - Parte prima
Altro elemento importante, che creerà di fatto una modifica futura degli avvenimenti era il fatto ch...