Sanmauropascolinews.it

Sanmauropascolinews.it

Molto nuvoloso

16.67°C

Molto nuvoloso
Umidità: 46%
Vento: 1.24 K/H
Giovedì
Parzialmente nuvoloso
8.33°C / 16.67°C
Venerdì
Parzialmente nuvoloso
6.67°C / 16.11°C
Sabato
Soleggiato
6.11°C / 16.67°C
Classe 3^ - ANNO SCOLASTICO 2003-04
Classe 3^ - ANNO SCOLASTICO 2003-04

IMPORTANTE DECISIONE

(Pomeriggio ore 16, i nonni e i genitori di Arturo sono seduti attorno alla tavola e stanno discutendo preoccupati del presente e del futuro del loro ultimo rampollo.)

  • Quant’è vero che io sono il babbo, dico che è ora di prendere dei provvedimenti, non si può andare avanti così!
  • Mario ha ragione, per tutto il giorno fuma, beve e ascolta musica rock, tutte le notti rientra a casa tardissimo e spesso è ubriaco, per parlare con lui bisogna andare a cercarlo al bar o alla sala giochi, ma si può?
  • È perché non sapete educarlo, valà che ai miei tempi queste cose non succedevano!
  • Smettila nonno di dire stupidaggini, Arturino è un bambino piccolo, sensibile che ancora non sa bene cosa vuole!
  • Ma nonna, cosa vuole quello lo sa anche troppo bene: mangiare, bere, fumare, divertirsi e non fare niente!
  • Ma è così piccino quell’anima cara!
  • Piccino un corno e anima cara due ciufoli, quello cresce come un animale, io dico che è ora di mandarlo a scuola ad imparare l’educazione!
  • Ma se ha solo pochi mesi di vita, che scuola potrà mai frequentare?
  • L’asilo nido, sì, sì, starà benissimo e staremo benissimo anche noi che fino alle 18 non lo andremo a ritirare.
  • Bravo Mario, sono d’accordo con te, ma chi glielo dice?
  • Ah no, stavolta non contate sulla nonna!

(Ma neanche a farlo apposta, proprio in quel momento si apre la porta ed entra Arturo.)

  • Mo che bella sorpresa, tutta la mia sacra famiglia riunita, cosa c’è di bello? Cosa mi volete comprare?
  • Arturino ascolta, è tuo padre che ti parla, abbiamo preso una grande decisione, tu da domani vai a scuola!
  • Urg…ahg…murgh…aria che non respiro…dov’è che vado io?
  • A scuola, vai a scuola, tutti i bambini vanno a scuola e non è mai morto nessuno!
  • Ma papino, la scuola è pericolosa, io potrei rimanerci secco!
  • Oh no, anzi sono sicuro che ti farà bene!
  • Perché ho le analisi sballate? Io già sto bene così, non vedete come sono in forma?
  • Lo so magari che tu stai bene così, ma c’è sempre un momento nella vita che bisogna prendere grandi decisioni e questa per te è la prima: domani vai a scuola, punto e basta!
  • Questa me la pagate, oh se me la pagate, siete un branco di traditori, o povero me, o povero me!
  • Su, su Arturino caro non fare così, senti Mario non si potrebbe rinviare questa decisione?
  • Nonna non cominciamo, questa è una gran brutta gatta da pelare, che si arrangino le maestre della scuola, ho detto!

(E questa volta il babbo sembra proprio irremovibile, ma Arturo Pimpirlini fa presto a riprendersi dalla sorpresa e serio, serio…)

  • Mariolino, sai che ti dico, mi sa proprio che non sei scemo come sembri, l’affare è grosso e non si può mica decidere così su due piedi, dammi tempo per pensarci e organizzare la cosa, appena pronto te lo saprò dire!

 

P.S. - La storia di Pimpirlini nel tempo in cui fu creata si concludeva qui, era il 2007 e per il maestro Piero era tempo di pensionamento. In quegli anni quando si maturavano i 40 anni di servizio, l'esclusione dall'attività era automatica e non venivano concesse deroghe neanche se si chiedeva all'autorità competente di restare. Pimpirlini, così come tutto ciò che restava dell'attività didattica fin lì espletata, andò in soffitta e lì sarebbe evaporato tra la polvere del tempo se non fosse nata la collaborazione con sanmauropascolinews e per l'occasione rimesso in circolazione. Mancava però il finale, non era intellettualmente corretto proporre una storia e lasciarla incompleta, mi son però ricordato di un vecchio notes su cui appuntavo le idee da sviluppare, qualcosa si era allora ipotizzato. Rinvenuti quei pochi scritti, ripensandoli non poco e cercando di agganciarli al tempo presente, Pimpirlini ha trovato una fantasiosa, improbabile fine, così come improbabile si era svolta la sua vita da fenomeno. La vicenda, dunque, continua sino all'imprevedibile fine.

Pin It

Aggiungi commento

Regole per aggiungere nuovi commenti:
* i commenti degli utenti registrati (che hanno fatto il login) vengono visualizzati immediatamente;
* i commenti degli utenti non registrati vengono pubblicati dopo essere stati valutati dalla Redazione (la registrazione è gratuita);


Nuove controindicazioni dei vaccini

Pubblicato il 09.04.2021 - Categoria: Vignette

Buona Pasqua 2021 (con autocertificazione)

Pubblicato il 03.04.2021 - Categoria: Vignette

Nuove controindicazioni dei vaccini

Pubblicato il 09.04.2021 - Categoria: Vignette

Buona Pasqua 2021 (con autocertificazione)

Pubblicato il 03.04.2021 - Categoria: Vignette

ULTIMI COMMENTI