Sanmauropascolinews.it

Sanmauropascolinews.it

Molto nuvoloso

25°C

Molto nuvoloso
Umidità: 68%
Vento: E a 7.46 K/H
Lunedì
Temporali
16.67°C / 23.89°C
Martedì
Temporali
17.22°C / 23.33°C
Mercoledì
Temporali sparsi
16.11°C / 25.56°C
  • Dialetto
  • I  nomar  sbajì

    “Mo s' t ciupes brota tròiaaa...!!!”.

    “Ch'u sèl? Doi, ta la j é sa mè?”.

    “Na, na, a la j ò sa sta blaènza de' caz,

      l'an va ben, la s'è ròta!”.

    “Us sarà scargh la pila, l'an dà e' pòis?”.

    “L'an me dà giost e la me dà maèl,

      la la j à sa mè, la s'avria da vargugné;

      pròima psaèda l'am dà: 104,9,

      valà, l'an va ben, un pò ès e' mi pòis,

      a mòunt sò darnov: 105 tond!

      Dai zò, la dà i nomar a la bòia d'un caèn,

      a magn cmè un pasaròt d'inveran,

      ormai am sò 'rdot ch'a pezgh e basta,

      us pò savòi sèl ch'la vo da mè?”.

    “Ah sé, sé, u t parrà ma tè da magné poch,

     't un dè ta t'ingòul du bel zlé,

      t ci sempra drì a sgranaè di bageg,

      ta t bòi 'na bòcia 'd vòin intira,

      a trov caèrti 'd ciculatòin dimpartot,

      liquori e grapi i cala a vesta d'òcc,

      al sò ènca mè che a taèvla t pezgh,

      ta t ci inguzaè par tot la zurnaèda,

      t'é voja tè a ciapaètla s'la blaènza!”.

    “Amo doi, un s'pò piò andaè in biciclèta...

      l'è tota coipa 'd che bagaròz cinòis,

      cum'è ch'il ciema zà, corona virus?”.

     “ Na,'t e' tu caès us doi: luvarì!”

  • Italiano
  • I  numeri  sbagliati

    “Ma crepassi brutta troiaaa...!!!”.

    “Cosa dici? Dì, ce l'hai con me??”.

    “No, ce l'ho con questa bilancia del cavolo,

      non funziona bene, s'è rotta!”.

    “Si sarà scaricata le pila, non dà il peso?”.

    “Non me lo dà giusto e me lo dà male,

      ce l'ha con me, si dovrebbe vergognare;

      prima pesata mi segna: 104,9,

      valà, non va bene, non è così il mio peso,

      risalgo nuovamente: 105 tondi!

      Dai, no, dà i numeri a la boia d'un cane,

      mangio come un passerotto d'inverno,

      oramai mi sono ridotto che pizzico e basta,

      si può sapere cosa vuole da me?”.

    “Ah sì, sì, parrà a te di mangiar poco,

      in un giorno ti ingurgiti due bei gelati,

    sei sempre intento a sgranocchiare arachidi,

      ti bevi una bottiglia di vino intera,

     trovo carte di cioccolatini ovunque,

     liquori e grappe calano a vista d'occhio,

      lo so anch'io che a tavola pizzichi,

      ti sei ingozzato per tutta la giornata,

     hai voglia  a prendertela con la bilancia!”.

    “Ah dì, non si può andare in bicicletta...

      è tutta colpa di quel bagarozzo cinese,

      come lo chiamano già, corona virus?”.

     “No, nel tuo caso si dice: goloseria!”.

image
  • "At fat Mònd"

    Ciacri in fameja

    di Piero Maroni

Pin It