• Ultimo Aggiornamento: Martedì 27 Ottobre 2020 - 15:07:22
Sanmauropascolinews.it

Sanmauropascolinews.it

Per lo più soleggiato

16.11°C

Per lo più soleggiato
Umidità: 71%
Vento: NNW a 3.11 K/H
Mercoledì
Per lo più soleggiato
8.33°C / 16.11°C
Giovedì
Molto nuvoloso
6.67°C / 15°C
Venerdì
Parzialmente nuvoloso
7.22°C / 16.67°C

At Fat Mond minStavolta l'era guasi al dò de' dòpmezdè d'una zurnaèda pursì a la mità 'd zogn
e a pedalaèva a bona andateura vers Santarcanzal s'un mi cumpagn.
Mè davaènti a tiré e Ciofle di drì a roda cmè ch'a fem sempra in pianeura,
tot d'arvers invezi quant che insen andem in alteura.
Da cl'òura la zenta la j andeva a lavuraè e ma la straèda u j era una gran cunfusiòun,
e mè, tèsta 'd spunteun, a steva se' spoigual dl'asfaèlt par scavidé e' buliròun.
Pu, e va tè a capoi e' parchè, um ven inamòint 'd zirem pr'avdòi s'a simi a pòst,
mo e sareb staè un bèl po' mèi s'aves guardaè la fòsa e duò ch'a pasimi piòtòst,
cio, quèsta la era tacaèda ma la straèda e fònda guasi un paèra 'd metar,
acsè a m'n'un sò infat d'una busanèla e la roda davaènti la è finoida 't l'incastar,
e' manubrio la tacaè andaè par su còunt e mè, ch'a m'un l'aspitaèva, ò fat temp a doi:
  “Mo du caz ch'a vagh....!!!”. Quèst l'eutum pansir senza savòi cmè ch'la andeva a finoi.
Senza un fiè o un rogg (scusé, mo quèsta l'è classe), zò int e' fusòun
e Ciofle drì sòura 'd mè, snò che se' mi pòis, ò fat una fis-cia 'd ruzlòun,
leu invezi la rimbalzaè sòura e' morbi cmè se int e' fòs, ui fos un cusòin.
Am sò indrizé, mo um feva maèl la spala dreta e l'era un brot dulurtòin.
Ò puzaè una maèna s'la spala, che da bon l'am feva sempra piò maèl,
e...ajajo, u m'era spunté un fat gnucòun quatar doidi piò èlt de' nurmaèl.
A s'era drì a pansaè me' guai, ch'a sint una sgnòura ch'la fa:
 “Chiamo l'ambulanza, pochi minuti e sarà qua!”.
E mè: “Lei non si permetta, non ho bisogno di niente e di nessuno,
            decido io cosa va bene e cos'è opportuno!”.
E Ciofle: “T'é bateu la tèsta? Mo t'an vlé moiga andaè a caèsa int stal cundiziòun? 
  T'an void? La roda davaènti la è tota storta e t'é una spala ch'la fa impresiòun,
  sta lè valà ch'a ciem Dante, ch'us vegna a daè una maèna,
  tanimodi leu dastòura l'è drì che dorma sla tumaèna!”.
Mezòura dòp, a s'era 't e' Pròunt Sucòurs a Cesòina par sta sgònda zèla
e, intaènt ch'aspitaèva d'andaè a faè i ragi, a s'era a pèt neud 't una caruzèla,
tot la zenta ch'la pasaèva da lè, l'am deva u n'uciadaza,
la feva la faza stmagoida e dal bucazi storti cmè s' j avdes una rubaza.
Gnent da faè, i risulté i giòiva ch'l'era ròba griva, bsugneva faè sobit e' ricovar
e andaè sòta i fer parchè la bòta m'agl j òsi la j avòiva cumbiné un disastar.
La ròba curiòusa l'è staè quant che m'un duturòin mai vest, a j ò det la mi età:
 “Settant'anni? Non è possibile, ma che fisico, che fisico che ha!!!”.
E sa tot quei ch'j era a lè un feva che insest sa sta vergna e um sgneva se' doid,
a ne sò e' parchè 'd st' j esclem, mo mè av zeur ch'an n'avòiva nisona voja 'd roid.

 

Capitombolo numero due
Questa volta erano quasi le due del pomeriggio di un giorno qualsiasi alla metà di giugno \ e pedalavo a buona andatura verso Santarcangelo con un mio compagno. \ Io davanti a tirare e Ciofle dietro a ruota come facciamo sempre in pianura, \ tutto il contrario invece quando insieme andiamo in altura. \ A quell'ora la gente andava a lavorare e per strada c'era una grande confusione, \ ed io, testa china, stavo sul limite dell'asfalto per evitare tutto quello zibaldone. \ Poi, e va tu a capire il perché, mi viene in mente di girarmi per vedere se tutto era a posto, \ ma sarebbe stato senz'altro cosa migliore se avessi guardato il fosso e dove passavamo piuttosto, \ ohi, questo era prossimo alla strada e profondo più di un metro al centro, \ così non mi sono accorto di una buchetta e la ruota anteriore c'è finita dentro, \ il manubrio ha iniziato ad andare per conto suo ed io, che non me l'aspettavo, ho fatto in tempo a dire: \ “Ma dove cazzo vado...!!!”. Questo l'ultimo pensiero senza poter pensare a come andava a finire. \ Senza un fiato o un urlo (scusate, ma questa è classe), giù nel fossone \ e Ciofle dietro sopra di me, solo che col mio peso, io ho fatto un accidente di ruzzolone, \ lui invece è rimbalzato sul morbido come se nel fosso ci fosse un cuscino. \ A me faceva male la spalla destra e non era un dolorino . \ Mi sono appoggiato una mano sulla spalla, che veramente mi faceva sempre più male, \ e... ahi...ahi, mi era spuntato un bernoccolo quattro dita più alto del normale. \ Ero intento a pensare ai miei guai, quando odo una signora che fa: \ “Chiamo l'ambulanza, pochi minuti e sarà qua!”. \ Ma io: “Lei non si permetta, non ho bisogno di niente e di nessuno, \ decido io cosa va bene e cos'è opportuno!”. \ E Ciofle: “Hai battuto la testa? Ma non vorrai mica andare a casa in questa condizione? \ Non vedi? La ruota davanti è tutta storta e tu hai una spalla che fa impressione, \ stai fermo lì, chiamo Dante, che venga a darci una mano, \ tanto lui a quest'ora e intento a dormire sul divano!”. \ Mezz'ora dopo, ero al Pronto Soccorso a Cesena per colpa di questa seconda iella \ e, intanto che aspettavo d'andare a fare le radiografie, ero a petto nudo in una carrozzella \ e tutta la gente che passava di lì, mi dava un'occhiataccia \ faceva la faccia sbigottita e delle bocche storte come se vedessero una robaccia. \ Niente da fare, i referti dicevano che era una situazione pesante, bisognava fare subito il ricovero in ospedale \ e andare sotto i ferri perché l'urto alle ossa aveva combinato un disastro brutale. \ La cosa curiosa è stata quando ad un dottorino mai visto, ho detto la mia età: \ “Settant'anni? Non è possibile, ma che fisico, che fisico che ha!!!”. \ E con tutti quelli che erano lì non faceva che insistere con questa nenia e mi segnava col dito, \ ignoro il perché di questa esclamazioni, ma io vi giuro che non avevo alcuna voglia di ridere e non mi sono divertito.

Aggiungi commento

Regole per aggiungere nuovi commenti:
* i commenti degli utenti registrati (che hanno fatto il login) vengono visualizzati immediatamente;
* i commenti degli utenti non registrati vengono pubblicati dopo essere stati valutati dalla Redazione (la registrazione è gratuita);