Sanmauropascolinews.it

Sanmauropascolinews.it

E' buldò

“Eolo, beda la mi biciclèta nova ch’la j à tri dè

e s’u la vòid i ledar i m’la ven a frigaè!”.

E che cagnaz dl’òs-cia l’à fat propi un bèl lavòur,

pez che s’ui fos pas sòura un tratòur.

U s’era magné la sèla e un fanaèl,

e par finoi u s’era mes a daè ‘d mors ènca m’un pedaèl.

Il  bulldog

“Eolo, la mia bicicletta nuova ha tre giorni e tu le devi badare

che se la vedono i ladri me la vengono a rubare !”. 

E quel cagnaccio dell’ostia ha fatto proprio un bel lavoro, 

peggio che se gli fosse passato sopra un trattore.

Si era mangiato la sella e un fanale, 

e per finire si  era messo a dare di morso anche ad un pedale.

Curiòusi amicioizi

 “ Maa..., a  scap!”.

 “ Mo ta  n'é da studié?”.

 “ Sè,  mo a  vagh a faè un zirtòin s'un mi amoigh!”.

 “ E cumèla che i zirandleun j è tot amoigh sa tè?”.

Strane amicizie

“Mamma, esco!”. 

“Ma non devi studiare?”. 

“Sì, ma vado a fare un giretto con un mio amico!”.

“E com' è  che  i girandoloni sono tutti amici con te?”.

Pin It
Aggiungi commento
Regole per aggiungere nuovi commenti:
* i commenti degli utenti registrati (che hanno fatto il login) vengono visualizzati immediatamente;
* i commenti degli utenti non registrati vengono pubblicati dopo essere stati valutati dalla Redazione (la registrazione è gratuita);


LE STORIE DEL MAESTRO PIERO

ULTIMI COMMENTI