Logo new 02

Budokan Natale 2017È stata un successo la festa di Natale del Budokan di San Mauro Pascoli alla presenza di circa 500 persone, fra atleti e genitori, che hanno riempito la palestra della scuola media di San Mauro Pascoli.

Ad aprire la manifestazione è intervenuta l’Assessore alla Sport Sabrina Baldazzi che ha portato gli auguri da parte dell’amministrazione comunale di San Mauro Pascoli. L’assessore ha concluso esprimendo il proprio apprezzamento sul ruolo educativo del karate, citando una frase dei maestri del Budokan: “Il rispetto è solo il lieto fine di una lunga storia che dobbiamo essere bravi nel saperla raccontare.”

A proseguire con i saluti è intervenuto il Maestro Andrea Silenzi che ha ricordato i numerosi traguardi raggiunti nel 2017 e la continua crescita della scuola Budokan, merito soprattutto del bellissimo gruppo di allievi e genitori che si è creato. Anche le parole di Genny e Roberta, portavoce del gruppo genitori Budofans, il “motore di supporto” nelle attività del Budokan, hanno espresso soddisfazione per le attività in ambito sociale e sportivo portate a termine nel corso dell’anno. Ed infine Claudio Campedelli, sponsor ufficiale del Budokan, che ha salutato i presenti e ha rinnovato il suo apprezzamento e stima nei confronti dei maestri con i quali da tre anni condivide il progetto sportivo ed educativo.

Le esibizioni sono iniziate con il gruppo al completo, 150 allievi della scuola Budokan provenienti dalle palestre di San Mauro, Borghi, San Vito e Igea Marina, con le tecniche di base del karate. Grande emozione per i principianti, 50 nuovi atleti dai 6 ai 40 anni, che hanno iniziato i corsi ad ottobre e che si sono presentati al primo importante appuntamento con grande entusiasmo. Nel finale della manifestazione hanno dato spettacolo le cinture marroni e nere e le squadre agonisti del Budokan con esibizioni di kata (forma), bunkai (applicazione in coppia dei kata) ed embu (difesa personale).

Anche il divertimento non è mancato: i Maestri Arcangeli e Silenzi, vestiti da Bodyguard, si sono esibiti in una simpatica ed incalzante dimostrazione scortando l’ingresso di una “star” e difendendola dagli attacchi di sei aggressori. Grande spettacolo fra calci volanti, spinte, ruzzoloni e gli applausi del pubblico.

Ospiti a sorpresa della serata il gruppo “Aria”, composto da 4 ragazze tra cui Chiara Fabbri, portavoce del gruppo, che si sono esibite in tre canzoni di sole voci e hanno concluso assieme al caloroso coro degli allievi del Budokan con le note di “Oh Happy Day”. Grandi applausi infine come ogni anno per l’ingresso di Babbo Natale che ha salutato tutti e portato un regalo ad ogni allievo.

Aggiungi commento

Regole per aggiungere nuovi commenti:
* i commenti degli utenti registrati (che hanno fatto il login) vengono visualizzati immediatamente;
* i commenti degli utenti non registrati vengono pubblicati dopo essere stati valutati dalla Redazione (la registrazione è gratuita);


Codice di sicurezza
Aggiorna