Logo new 02

Protti Cristiano intervistato da PozziNon si è fatta attendere la risposta al Trestina da parte del patron della Sammaurese, Cristiano Protti, dopo le pensati accuse avanzate sul sito della squadra umbra nei confronti dei giallorossi. A tutti è sembrata una decisa caduta di stile, quella degli avversari, ancora più stupefacente dopo le parole al miele di presidente e allenatore del Trestina nell’immediato dopogara.

Una squadra che si permette di dare del piagnone ai nostri ragazzi è meglio che pensi ai propri di giocatori – ha replicato Protti sul Corriere Romagna di oggi - Una società come il Trestina che prima della gara insulta, minaccia, spintona e addirittura sputa, attraverso un loro dirigente, i nostri giocatori cercando di mettergli pressione e intimidirli nello svolgimento della partita, penso si commenti da sé”.

Poi la difesa del tecnico Stefano Protti. “Non devono permettersi di giudicare il lavoro e la professionista del nostro allenatore, uno che negli ultimi dieci anni ha dimostrato coi fatti di essere uno dei migliori della categoria. I risultati che ha conseguito con noi sono sotto gli occhi di tutti”.

Infine un affondo alla squadra umbra: “Mi auguro che nel prosieguo degli anni possano fare campionati che più gli competono, come la terza categoria o quello dei bar”.

Aggiungi commento

Regole per aggiungere nuovi commenti:
* i commenti degli utenti registrati (che hanno fatto il login) vengono visualizzati immediatamente;
* i commenti degli utenti non registrati vengono pubblicati dopo essere stati valutati dalla Redazione (la registrazione è gratuita);


Codice di sicurezza
Aggiorna