Logo new 02

Logo new 02

Pallavolo Premiazione Seconda Divisione FemminileIl Rubicone in Volley ha festeggiato alla Torre i 15 anni di storia. Lo ha fatto in una serata di festa con giochi, cena e un pizzico di cultura. Il clou della serata è iniziato verso le 22 dove è stata illustrata la “genesi” della società: grazie alla nuova palestra inaugurata nel 2003 a San Mauro Pascoli, per iniziativa del Sindaco Miro Gori, ex pallavolista, e per merito di un manipolo di ex giocatori e appassionati, esattamente il 20 settembre del 2004, nasce la società “Pallavolo San Mauro Pascoli “.

Il primo storico Presidente è Piero Maroni, il primo allenatore Maurizio Polverelli. I primi anni sono complicati, inserirsi in un ambiente, ai più poco conosciuto, non è per niente semplice. Il primo anno si parte con la squadra maschile che disputa il campionato di Prima Divisione. Dopo pochi anni di rodaggio, la società riesce a conseguire importanti risultati: in campo maschile la promozione in serie D nel 2006 e in serie C nel 2010 al termine di una serie play off entusiasmante conclusasi con una vittoria 3 a 1 a Bologna.

Nel 2005 viene creata anche la squadra femminile che milita per molti anni nel campionato di Prima Divisione fino alla stagione 2012 - 2013 dove riesce a conquistare brillantemente la promozione in serie D. In campo femminile la stagione 2015/2016 è quella dei record. La Pallavolo San Mauro Pascoli vince il campionato di serie D, con conseguente promozione in serie C, vincendo tutte le partite, rimanendo in stagione l'unica società imbattuta in tutta la regione.

Dal 2011, con la gestione della palazzetto di San Mauro Pascoli, si riesce finalmente ad attivare il tanto agognato settore giovanile. La società inizia un'interessante attività che accoglie atleti di tutte le età, dal minivolley alle prime squadre maschili e femminili passando dalle squadre under. Nel 2013 lo storico presidente Maroni decide di passare la mano a Luigino Pieroni.

Altri due sono i momenti fondamentali nella storia della società, il primo è l'ingresso in Romagna in Volley (luglio 2002) che è il “contenitore “ all'interno del quale 6 società del territorio cesenate (Volley Club Cesena, Pallavolo San Mauro Pascoli, Longiano Sport Pallavolo, Fenice Volley, Cervia Volley e Volley Cesenatico) si sono unite allo scopo di scambiarsi idee ed esperienze al fine di organizzare squadre che permettano a tutti gli affiliati di giocare e formarsi in un ambiente il più idoneo possibile, tutto questo tramite una direzione tecnica che indirizza gli allenatori e gli atleti verso un percorso di miglioramento tecnico e comportamentale. Il secondo è il cambio di denominazione da “Pallavolo San Mauro Pascoli” a “Rubicone In Volley” avvenuto nel maggio del 2013. A un certo punto si è capito che per crescere bisognava allargare i confini geografici e mentali della nostra attività e avere l'obiettivo di diventare la società di riferimento per la pallavolo nell'area del Rubicone. “Non è stato per niente facile far capire, a noi dirigenti, agli sponsor e alle famiglie, che non sarebbe esistito più alcun confine e giocare o allenarsi a San Mauro Pascoli piuttosto che a Savignano o Gatteo sarebbe stata la stessa cosa. E' stato complicato, visto i legittimi campanili, pensare e organizzare tutte le attività come se fossimo presenti in una citta di circa 40.000 abitanti. Nell'arco di un paio di anni il progetto “Rubicone” si consolida grazie al lavoro e alla passione dei dirigenti ma anche grazie alla collaborazione con le tre amministrazioni comunali che credono nella bontà del progetto. Ora i nostri atleti si allenano e svolgono le gare dei vari campionati nei migliori palazzetti che i tre comuni hanno a disposizione e precisamente il Marie Curie a Savignano sul Rubicone , dove gioca il campionato di serie C la prima squadra femminile e alcune Under, il Palasidermec di Sant'Angelo di Gatteo dove giocano i campionati le seconde squadre maschili e femminili, e il Palazzetto delle scuole medie di San Mauro Pascoli dove gioca il campionato di la prima squadra maschile ora in serie D e alcune Under”.

A oggi la società vanta circa 270 atleti iscritti dal minivolley alle prime squadre, 15 allenatori e 10 dirigenti.

Nel corso della serata sono state fatte le premiazioni dei dirigenti fondatori, nell’ordine: Bruno Dellamotta, Gianfranco Miro Gori, Eugenio Marconi, Marco Marini, Piero Maroni, Franco Piscaglia, Luigino Pieroni, Renzo Pivi Magnanelli, Maurizio Polverelli e Antonio Zucchini. Abbinate a quelle del direttivo attuale formato dal Presidente Luigino Pieroni, Davide Pironi (vice-presidente) e Riccardo Buda, Omar Casadei, Francesca Crabolu, Bruno Dellamotta, Renzo Pivi Magnanelli e Giampaolo Zanzani. Al termine sono state consegnati dei riconoscimenti e la maglia celebrativa dei 15 anni agli allenatori Piraccini e Ponticelli, agli ex atleti/e tutti capitani Beatrice Balzoni, Gioia Campinoti, Federica Fabbri, Gianluca Iorio, Loredana Lanci, Alessandro Lucchi, Achille Pascucci abbinate alle premiazioni della squadra Maschile di Prima Divisione promossa in Serie D Regionale e quella Femminile di Seconda Divisione promossa in Prima Divisione. Il tutto alla presenza di Luciana Garbuglia, sindaco di San Mauro Pascoli.

Pin It

Aggiungi commento

Regole per aggiungere nuovi commenti:
* i commenti degli utenti registrati (che hanno fatto il login) vengono visualizzati immediatamente;
* i commenti degli utenti non registrati vengono pubblicati dopo essere stati valutati dalla Redazione (la registrazione è gratuita);


Codice di sicurezza
Aggiorna