Logo new 02

Logo Sanmauropascolinews

RosiniE due. Come le bandiere ammainate in casa Sammaurese. Dopo quella di capitan Bonandi direzione Forlì ora è la volta di Roberto Rosini, per cinque anni colonna del reparto difensivo, che approda alla corte della ambiziosa Folgore nel campionato sammarinese. Una scelta di vita quella del difensore che per cinque anni ha guidato il reparto arretrato, dettata dal suo status di giocatore-lavoratore. “È una scelta personale - ha detto il giocatore al Corriere Romagna - conciliare gli impegni di un campionato di D con il lavoro era divenuto troppo faticoso: allenamento tutte le sere, sabato la rifinitura, domenica la partita, spesso trasferte lunghe che comportano l’impegno dell’intera giornata. Troppo, decisamente troppo gravoso. Avevo bisogno di allentare gli impegni. La stagione a San Marino inizia più tardi e finalmente dopo cinque anni riesco a fare una vacanza con la mia compagna. Pare una banalità ma non lo è”.

Tanto il rammarico per l’addio ai colori giallorossi nei quali è cresciuto calcisticamente, paese nel quale abita. “E’ come lasciare una famiglia, un posto dove conosci i tifosi uno a uno, e c’è un rapporto diretto con tutti. Confesso di lasciare una parte fondamentale di me stesso, una squadra che mi ha dato più soddisfazioni che momenti difficili. Di gioie ne indico due: il salto dall’Eccellenza alla serie D, campionato notevole per una piazza come San Mauro; l’essere stata la migliore difesa per due stagioni di fila sempre in D. Il rammarico? Il mancato approdo ai playoff all’ultima giornata per un solo punto e il gol subito a Parma al Tardini in pieno recupero. Se avessimo vinto saremmo ancora qui a raccontarci l’impresa”.

Quello di Rosini più che un addio pare una storia che prima o poi, forse, tornerà ad essere scritta di nuovo. “Il mio non è un saluto alla Sammaurese ma un arrivederci. Penso e spero che le nostre strade possano incontrarsi di nuovo. Il mio sostituto? Francamente non so, sono certo però che la società allestirà come sempre una buona squadra per la categoria”.

Pin It

Aggiungi commento

Regole per aggiungere nuovi commenti:
* i commenti degli utenti registrati (che hanno fatto il login) vengono visualizzati immediatamente;
* i commenti degli utenti non registrati vengono pubblicati dopo essere stati valutati dalla Redazione (la registrazione è gratuita);


Codice di sicurezza
Aggiorna