Sanmauropascolinews.it

Sanmauropascolinews.it

Molto nuvoloso

16.67°C

Molto nuvoloso
Umidità: 46%
Vento: 1.24 K/H
Giovedì
Parzialmente nuvoloso
8.33°C / 16.67°C
Venerdì
Parzialmente nuvoloso
6.67°C / 16.11°C
Sabato
Soleggiato
6.11°C / 16.67°C

Manuzzi e Protti Sammaurese, abbiamo un problema. Anzi due. Il primo sono i gol subiti, 13 in sei gare che fanno oltre due reti a partita. Il secondo è collegato al primo: l’inizio con handicap. Oltre la metà delle partite giocate hanno visto la squadra giallorossa subire gol nei primi minuti. Partire in pareggio è la normalità, iniziare 0-1 è decisamente complicato per tutti. In attesa di un signor Wolf che risolva problemi (Pulp fiction ricorda qualcosa?), a parlare è Francesco Manuzzi capocannoniere della squadra con due reti. “Quello dei gol nei primi minuti in effetti è un problema che purtroppo ci assilla dall’inizio del campionato – ha detto l’attaccante al Corriere Romagna – Prendiamo ad esempio l’ultimo match contro il Cattolica Sg: neanche il tempo di scendere in campo e subito ci siamo trovati sotto, subendo un altro gol poco dopo in una situazione sfortunata. Iniziare così non è facile per nessuno, anche perché poi quasi sempre le squadre finiscono per fare muro in difesa, arroccandosi in massa per difendere il risultato. Sono certo però che con il lavoro riusciremo a colmare questa lacuna anche se c’è da dire che non è facile giocare in queste situazioni”.

Il riferimento è al campionato a singhiozzo con gare che saltano in continuazione senza dare un minimo di continuità. “Il mese di sosta forzata ci ha svantaggiato in lungo e in largo. La grande partita giocata contro il Forlì era stata il coronamento di un momento ottimale per noi. L’interruzione ha tolto l’effetto entusiasmo, insieme al ritmo partita. Durante la settimana ti puoi allenare quanto vuoi, alla fine è il campo a dire la sua, con la sua adrenalina, i suoi ritmi, il risultato in palio. Per non parlare poi di situazioni decisamente sfavorevoli come nel caso del rigore su Bonandi, un fallo netto visto da tutti tranne da chi doveva decidere in proposito”.

In casa Manuzzi, al danno della sconfitta si è aggiunta la beffa del derby perso in famiglia domenica scorsa col fratello Riccardo a vestire la maglia del Cattolica Sg. “Mi è toccata subirla, ci sta, è nell’ordine delle cose. Lo scorso anno eravamo insieme nella stessa squadra, adesso siamo su due sponde diverse. Al di là degli sfottò tra noi, quello che mi scoccia di più è il risultato per noi: domenica non dovevamo perdere, purtroppo è andata diversamente. Serve subito rialzare la testa”.

Filippo Fabbri

Foto di Mauro Penzo

Pin It

Aggiungi commento

Regole per aggiungere nuovi commenti:
* i commenti degli utenti registrati (che hanno fatto il login) vengono visualizzati immediatamente;
* i commenti degli utenti non registrati vengono pubblicati dopo essere stati valutati dalla Redazione (la registrazione è gratuita);


Nuove controindicazioni dei vaccini

Pubblicato il 09.04.2021 - Categoria: Vignette

Buona Pasqua 2021 (con autocertificazione)

Pubblicato il 03.04.2021 - Categoria: Vignette

Nuove controindicazioni dei vaccini

Pubblicato il 09.04.2021 - Categoria: Vignette

Buona Pasqua 2021 (con autocertificazione)

Pubblicato il 03.04.2021 - Categoria: Vignette

ULTIMI COMMENTI