Sanmauropascolinews.it

Sanmauropascolinews.it

Nuvoloso

16.67°C

Nuvoloso
Umidità: 58%
Vento: E a 4.97 K/H
Giovedì
Parzialmente nuvoloso
8.33°C / 16.67°C
Venerdì
Parzialmente nuvoloso
6.67°C / 16.11°C
Sabato
Soleggiato
6.11°C / 16.67°C
-Mariocia, la caèsa dla ma an la còmpar piò! -Va ben Zvan, a là l'è tota zantaza!
-Mariocia, la caèsa dla ma an la còmpar piò! -Va ben Zvan, a là l'è tota zantaza!

 

Eun ‘d Savgnen ch'e ròmp u j è sempra

U s’è det zà che i Samavrois l’era un braènch ‘d zucheun

e che lèz e scroiv i feva fadoiga ad antraè 't i su tisteun,

mo ‘d ògni pasaèda ‘d paèpa una bòta ‘d cheul e l’avnoiva fura un sburòun,

't e’ sizent Battaglini, 't e’ sètzent Giorgi e 't l’òtzent Pascoli, e’ nòst campiòun.

Eun ògni zent’an, un po’ puch l’è vèra, mo garné, moiga di blatareun pursì,

Savgnen, s’l’ “Accademia dei Filopatridi”, i n’avòiva 'd zenta piò di pes dla pscarì,

però, gemla tota, rubèta: Borghesi, Perticari, Vendemini e dilt, mo s’avrai mai fat?

Coi ch’ui cnusòiva? Parint e amoigh e, ben che vaga, un paèra ‘d mat.

I lizòiva, i scrivòiva, e i steva a lè a dois “bravo” tra ‘d lòu, dendsi de’ vò e de’ leu,

i nost però par faè furteuna j è cnu ciapaè vì e u n’è che da voiv a si sema gudeu.

Giovanni Pascoli l’è quèl ch’la lasé e’ segn piò fort,

e chisà sèl ch’j avreb daè a Savgnen pòsta che fos un fiòur de’ su ort,

e invici, par peca, i gl’j à fati toti par mandaè a mocc la bona smòinta e faè tot fen.

Ch’j è staè ch’l'à fat mazè e’ ba de’ pueta? Cacciaguerra, e l’era ‘d Savgnen.

Sé, l’è vèra che a sparaè l’è staè du ‘d Samaèvar, mo cate, leu u j avòiva paghé,

e ma Bigeca, ch’ui dmandaèva ancòura suld sinò e feva la speia, u l’à fat sbudlé.

Quant che e’ nòst Zvanin e vlet cumpraè la casèta dla su ma ch’ui vlòiva un gran ben,

a vlì savòi coi ch’l’era e’ padròun? Bilancioni, ènca leu ‘d Savgnen.

E al savoi ‘d zughin ch’e feva? Ui giòiva che sé, sé, ui la vandòiva,

mo l’armandaèva sempra la decisiòun e intaènt  e’ prezi ul carsòiva,

e acsè  Pascoli, ch’l’era sempra drì a pienz miseria e sta ròba l’ai deva 't e’ naès,

la lasé perd, u j è però coi ch'e doi ch’u la vlòiva gratis dai samavrois, e pò ènca daès!

Uno di Savignano che rompe c’è sempre

S’è già detto che i sammauresi erano un branco di zucconi 

e che leggere e scrivere stentavano ad entrare nei loro testoni, 

ma ad ogni trascorso di papa un colpo di fortuna e veniva fuori un briscolone, 

nel seicento Battaglini, nel settecento Giorgi e nell’ottocento Pascoli, il  campione. 

Uno ogni cento anni, un po’ pochi è vero, ma tosti, mica minuteria, 

Savignano, con l’Accademia dei Filopatridi, ne aveva più dei pesci della pescheria, 

però, a dirla tutta: robetta; Borghesi, Perticari, Vendemini e altri, cosa hanno fatto? 

Chi li conosceva? Parenti e amici e, bene che vada, qualche matto.

Leggevano, scrivevano, stavano lì a dirsi “bravo” tra loro, dandosi del voi e del lei,

i nostri però per far fortuna son andati via, non è che da vivi ce li siamo goduti, direi.

Giovanni Pascoli è quello che ha lasciato il segno più forte, 

e chissà cosa avrebbero dato quelli di Savignano purché fosse un fiore del loro orto, 

e per ripicca, le han fatte tutte per inaridire il buon seme e fare fieno a tutto spiano.

Chi è stato a far ammazzare il babbo del poeta? Cacciaguerra, ed era di Savignano.

Sì, è vero che sono stati due di San Mauro, caspita, lui li aveva pagati per sparare, 

e a Bigeca, che gli chiedeva ancora soldi sennò faceva la spia, l’ha fatto sbudellare. 

Quando il nostro Zvanin volle comprare la casa di sua mamma, a cui voleva bene, 

volete sapere chi ne era il padrone? Bilancioni, anche lui Savignanese perbene. 

E sapete che gioco faceva? Gli diceva che sì, sì, gliela vendeva, 

ma rinviava sempre la decisione e intanto il prezzo lo cresceva, 

Pascoli, che era sempre lì a piangere miseria e che questo acquisto non poteva farsi, 

lasciò perdere, c’è chi sostiene che la voleva gratis dai sammauresi, può anche darsi.

Pin It

Aggiungi commento

Regole per aggiungere nuovi commenti:
* i commenti degli utenti registrati (che hanno fatto il login) vengono visualizzati immediatamente;
* i commenti degli utenti non registrati vengono pubblicati dopo essere stati valutati dalla Redazione (la registrazione è gratuita);


Nuove controindicazioni dei vaccini

Pubblicato il 09.04.2021 - Categoria: Vignette

Buona Pasqua 2021 (con autocertificazione)

Pubblicato il 03.04.2021 - Categoria: Vignette

Nuove controindicazioni dei vaccini

Pubblicato il 09.04.2021 - Categoria: Vignette

Buona Pasqua 2021 (con autocertificazione)

Pubblicato il 03.04.2021 - Categoria: Vignette

ULTIMI COMMENTI