• Ultimo Aggiornamento: Martedì 27 Ottobre 2020 - 15:07:22
Sanmauropascolinews.it

Sanmauropascolinews.it

Parzialmente nuvoloso

16.67°C

Parzialmente nuvoloso
Umidità: 67%
Vento: W a 4.97 K/H
Mercoledì
Per lo più soleggiato
8.33°C / 16.11°C
Giovedì
Molto nuvoloso
6.67°C / 15°C
Venerdì
Parzialmente nuvoloso
7.22°C / 16.67°C

Tequila chiudeDopo 26 anni di attività chiude il Tequila Blues a San Mauro Mare. La dichiarazione netta arriva dalla proprietà, la famiglia Colombari. Lo ha fatto attraverso un manifesto all’ingresso del locale - “Game over” l’emblematica scritta - e un post su facebook (“Il TequilaBlues Impossibilitato a svolgere il suo operato di pubblico esercizio oltre la mezzanotte”), anticipato da un video. Le immagini del girato sono emblematiche: il locale pieno, dentro e fuori, con l’obbligo di abbassare la saracinesca a mezzanotte.

Tutto nasce da un’ordinanza del Comune a seguito di un esposto da parte di una vicina e di un albergo residenziale. Eravamo stati i primi a scrivere della vicenda nel gennaio scorso, quando l’ordinanza era stata pubblicata (leggi news). I rilievi dell’Arpa addirittura del 2016, evidenziavano “un netto superamento del limite di immissione differenziale notturno”, tanto da vietare l’utilizzo di strumenti acustici e musicali, e obbligare il locale alla chiusura anticipata a mezzanotte. Contestualmente il locale doveva presentare un piano di risanamento acustico per ovviare al problema.

Al di là del piano acustico, il problema si presenta da parecchi anni, difficile, se non impossibile, la soluzione tra le due parti: il diritto di un discopub, punto di incontro di giovani, di rimanere aperto; il diritto alla tranquillità dei vicini. Il locale infatti potrà anche presentare il piano di risanamento acustico interno al locale, rimane sul piatto la questione delle persone fuori il locale, soprattutto nel periodo estivo. E lì la proprietà non può farci molto.

Sulla vicenda è intervenuto anche il sindaco Garbuglia con un post su facebook. Dopo avere ripercorso l’iter della vicenda, scrive il primo cittadino: “La scelta dei proprietari del locale di chiudere il Tequila è una scelta forte e sicuramente sofferta. Ma credo, anzi auspico fortemente, che riapra al più presto. I lavori che il Tequila sta eseguendo assieme al proprio tecnico per il progetto di bonifica che consentirà di contenere il rumore, mi auguro possano permettere di revocare l'ordinanza”.
Il finale: “Nella piena collaborazione tra i vari soggetti coinvolti, auspichiamo di poter al più presto risolvere questa situazione, poiché vi assicuro che l'Amministrazione intende sostenere le varie attività del territorio, per un turismo accogliente per le famiglie, ma anche divertente per i nostri giovani”.

Per ora dunque il celebre fans club Vinicio Capossela rimane chiuso. Una brutta botta per la località turistica.

Aggiungi commento

Regole per aggiungere nuovi commenti:
* i commenti degli utenti registrati (che hanno fatto il login) vengono visualizzati immediatamente;
* i commenti degli utenti non registrati vengono pubblicati dopo essere stati valutati dalla Redazione (la registrazione è gratuita);