Logo new 02

Processo Cesare diventa LibroNei processi del X agosto nella Torre, organizzati a partire dal 2001 da Sammauroindustria, sono stati messi sotto accusa molti protagonista della storia d'Italia tra Ottocento e Novecento. Alla sbarra sono finiti uomini politici (per altro tutti assolti) come Mazzini, Cavour, Togliatti e addirittura il generale Giuseppe Garibaldi, forse l'unico grande mito della storia patria. Finché il 10 agosto del 2016, compiendo un balzo all'indietro di molti secoli, è stato processato - con la formula consueta: accusa, difesa, voto della giuria popolare – anche Giulio Cesare che gode di ampio credito tra gli storici come pure tra la gente comune. Non intendo affermare che parlar male di Cesare equivalga a parlar male di Garibaldi, ma quasi. Eppure questo astuto uomo politico, questo geniale stratega, questo limpido scrittore (e di certo ometto qualche sua qualità), fu inviso a parte dei suoi contemporanei che non a caso congiurarono per ucciderlo; trasformò in dittatura a vita quella temporanea che pur esisteva a Roma; fu spietato in guerra. E qui si potrebbe obiettare che in tal modo si applicano al passato categorie attuali. Arduo è dire...

Da tale premesse, sommariamente riassunte, nasce il processo a Cesare nel quale hanno parlato per l'accusa, Giovanni Brizzi e Paolo Turroni, e per la difesa, Luciano Canfora e Cristina Ravara Montebelli. Il pubblico, che componeva la giuria, si è espresso a larghissima maggioranza per l'assoluzione: 422 voti contro 69.

Dopo un anno dallo svolgimento del processo, ne viene annunciata la pubblicazione degli atti a cura di Paolo Turroni . Il volume riproduce le arringhe degli accusatori e dei difensori. Ma non solo. Ne ampliano i contenuti: scritti su Cesare nella letteratura, nell'arte e nel cinema, nonché il resoconto di un'originale esperienza didattica svolta nel Liceo Monti di Cesena: un processo a Cesare, appunto. Vi compare pure un significativo apparato iconografico. Sarà in libreria entro l’anno.

Gianfranco Miro Gori

Aggiungi commento

Regole per aggiungere nuovi commenti:
* i commenti degli utenti registrati (che hanno fatto il login) vengono visualizzati immediatamente;
* i commenti degli utenti non registrati vengono pubblicati dopo essere stati valutati dalla Redazione (la registrazione è gratuita);


Codice di sicurezza
Aggiorna